video scribing

Questo video è stato realizzato per la campagna di sensibilizzazione di CSAPSA sull’inclusione sociale e il premio azienda solidale. Il tema in questione di questi tempi è molto importante perché è proprio nei momenti di crisi e di difficoltà economiche che alcuni settori della popolazione come disabili o persone con disagio psichico subiscono un maggiore allontanamento dal lavoro o l’impossibilità ad entrarne a farne parte. Per questo CSAPSA il Centro studi di analisi psicologica e sociologica applicate fa opera di sensibilizzazione soprattutto tra le aziende. Sono parecchie le aziende che nella provincia di Bologna in questi anni hanno offerto e continuano a farlo dei tirocini o assunzioni.

Da quando RamTime si occupa per CSAPSA della comunicazione e soprattutto dello sviluppo di una strategia digitale sono tante e molto interessanti le cose che stiamo realizzando.

Questo video di scribing disegnato da Gabriele Peddes ma che ha visto molte persone coinvolte nella realizzazione è un modo che riteniamo molto efficace per comunicare in poco tempo, due minuti circa, e in modo divertente un concetto importante e delicato come quello dell’inclusione lavorativa.

FARETE: le imprese si incontrano

Farete: il meetingpoint delle imprese

In una società in crisi ma in continua e veloce trasformazione, il Web e la tecnologia digitale stanno rivoluzionando le modalità attraverso le quali entriamo in relazione, ampliando al tempo stesso le opportunità per creare, fruire e distribuire contenuti e, quindi, scambiare conoscenza. Questo è l’incipit giusto per partecipare a FARETE il 16 e 17 settembre a Bologna. Uno spazio di incontro e confronto al servizio di tutte le realtà imprenditoriali del territorio bolognese promossa da Unindustria Bologna in collaborazione con LegaCoop Bologna.
La prima edizione ha risentito un po’ dell’effetto novità e molte aziende hanno pensato di dover privilegiare l’aspetto commerciale, quindi in molti pensavano ad una fiera dove poter vendere i prodotti o i propri servizi.

Quindi speriamo di vedere e incontrare persone strategiche per le relazioni professionali alla ricerca di partner per la realizzazione di nuovi progetti. Persone che vogliono condividere le proprie difficoltà e le aspettative che la nuova tecnologia presenta.
Read more

La rete e il pescatore

Capita sempre più spesso di trovare ditte, imprenditori o liberi professionisti che sono molto delusi dalla rete. I motivi sono quasi sempre riconducibili alla cattiva interpretazione di come si debba stare sul web.

“Ho un sito pagato profumatamente che non funziona”, “Ho un profilo su Fb ma sembra che nessuno mi veda”: queste le classiche lamentele del navigatore deluso e disilluso. Di solito mi consultano come ultima spiaggia e l’approccio è quasi sempre ormai fortemente scettico.

Allora, con molta calma, conto fino a dieci e poi parto con la mia parabola: “Ha mai visto un pescatore lamentarsi della sua rete? Mi spiego, un pescatore sa che per pescare deve attrezzarsi con una buona rete e curarla ogni giorno per assicurarsi che non vi siano buchi che renderebbero vani tutti gli sforzi fatti per pescare. Ma questo non basta, perché tenere una rete sul molo non serve a niente. Quindi, la si deve posare in mare e non solo: bisogna metterla dove si sa che ci sono i pesci!”

A questo punto mi fermo e chiedo al mio interlocutore: “Lei è sicuro di essere un buon pescatore?”

Martina Merlini “LEBE – an anthology of african gods”

Martina Merlini - LEBE - an anthology of african gods RamTime è tra gli sponsor di questa mostra che sarà aperta dal 26 ottobre al 18 novembre 2012, presso RamHotel, via San Valentino 1F, Bologna.
Oggi, 26 ottobre, alle 18.30 ci sarà l’inaugurazione e siete tutti invitati. La serata inaugurale, inoltre, sarà l’occasione per presentare il marchio “MADEin CastelVolturno“, un laboratorio di sartoria sociale, gestito dalla cooperativa sociale “Altri Orizzonti by Jerry E. Masslo”, che ha l’obiettivo di dimostrare come sia possibile, attraverso un modello di economia legale e solidale, integrare le diverse culture presenti nel territorio di Castel Volturno. La produzione abbina colori e tessuti africani allo stile della moda italiana, offrendo opportunità di lavoro sia a persone del luogo che a migranti. RamTime inizia una collaborazione col progetto MADEin CastelVolturno per la diffusione del marchio, della sua mission e del suo lavoro.

La mostra
Martina Merlini - panteraMaschere africane dagli occhi socchiusi emergono dal nero pece, mentre una pantera si muove sinuosa nel vuoto. Dietro le maschere gli africani delle antiche tribù abbandonavano la loro identità e dialogavano con il mondo dell’aldilà, diventando spiriti essi stessi, con corna, bocca sporgente o completamente assente, linee sul volto, mento allungato, orecchie a sventola, cerchi tracciati su fronte e guance. Gli stilemi geometrici e astratti, dal significato simbolico, ritornano grazie alla grafite pastosa di Martina Merlini, che persegue la stessa ricerca di equilibrio e armonia estetica nei suoi murales o attraverso l’iperrealistica rappresentazione di animali (spesso uccelli, qui un felino) che ignari o saggi si muovono per il mondo che noi maltrattiamo… leggi la presentazione completa nel sito di RamHotel

orari
venerdì 26 ottobre 2012, h. 18.30: INAUGURAZIONE
fino al 18 novembre – lunedì/venerdì è possibile visitare la mostra dalle 10.30 alle 17.30
per informazioni: tel. 051.0567386