MADEin CASTELVOLTURNO

MADEin Castelvolturno

Di cosa si tratta?
Il progetto “ MADEin CastelVolturno – Vestiamo la libertà”, gestito dalla cooperativa sociale “Altri Orizzonti”, che nasce dall’idea di un gruppo di giovani volontari dell’associazione “Jerry Essan Masslo” di dare una risposta concreta e valida ai bisogni di un territorio difficile come quello di Castel Volturno. Nel marzo 2010 un bene confiscato dal Comune di Castel Volturno è stato assegnato in comodato d’uso decennale all’associazione Jerry Essan Masslo. Da qui la decisione di avviare la cooperativa “Altri Orizzonti” per realizzare una sartoria sociale, ribattezzando il bene “Casa di Alice”, il luogo dove i sogni diventano realtà. Il laboratorio creativo di sartoria sociale la “Casa di Alice” è una realtà imprenditoriale eterogenea e multietnica. Fulcro della produzione è una linea di abbigliamento ed accessori in stile africano, adattata alle necessità e ai gusti europei.
I tessuti utilizzati provengono direttamente dai paesi dell’Africa. Obiettivo del progetto è la realizzazione di una realtà imprenditoriale che crei lavoro, integrando le diverse culture presenti nel territorio, promuovendo la cultura della legalità e della solidarietà. L’idea di base prevede la realizzazione di una sartoria sociale quale strumento per dare lavoro, dignità e autonomia a donne vittime di sfruttamento. Un laboratorio creativo, un luogo in cui l’eterogeneità deve divenire un punto di forza.

[twocol_one]

Ruolo di RamTime (da ottobre 2012)

  • Definizione di strategie di comunicazione per l’affermazione del brand MIC.
  • Implementazione di un modello di marketing online, sociale e virale, che promuova il marchio e la crescita del progetto in tutta Italia, favorendo la vendita dei prodotti nelle grandi città italiane e straniere.
  • Realizzazione di un catalogo e di uno spazio per la vendita online dei prodotti.

[/twocol_one] [twocol_one_last]

Link

[/twocol_one_last]